Lungo vertice tra l'Inter e il ChievoVerona ieri. Nel menù non solo Gabriel Brazao, come riferisce la Gazzetta dello Sport. "Il discorso è andato anche su alcuni giovani del Chievo che piacciono molto ad Ausilio, Gardini, Baccin e Samaden. Come i fratelli Vignato, ad esempio. Manuel (classe 2000) gioca nella Primavera gialloblù ma ormai da due stagioni si allena con la prima squadra, dopo aver debuttato in Serie A a 17 anni contro la Roma; Samuele (classe 2004) è invece la stella dell’Under 15, già nel giro delle Nazionali giovanili. Col d.s. del Chievo Romairone poi si è parlato pure di Karamoko, centrocampista 2001 che si è messo in evidenza in questa prima parte di stagione in Primavera e su cui in molti hanno messo gli occhi".

Per quanto riguarda Brazao, ecco gli aggiornamenti: "Il Cruzeiro valuta il portiere intorno ai due milioni di euro e l’affare – ovviamente – sarebbe a carico del club veronese, con l’Inter che rimarrebbe soltanto spettatrice – molto – interessata, in vista di luglio", si legge.

Sezione: Rassegna / Data: Sab 12 Gennaio 2019 alle 08:40 / articolo letto 3988 volte / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni