FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

GdS – Baricentro basso e raddoppi: l’Inter prova a fermare il Napoli e Osimhen

GENOA, ITALY - SEPTEMBER 23: Victor Osimhen of Napoli (R) celebrates with his team-mate Frank Anguissa after scoring his second goal during the Serie A match between UC Sampdoria and SSC Napoli at Stadio Luigi Ferraris on September 23, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Getty Images)

La Gazzetta dello Sport analizza le possibili mosse di Inzaghi per il match di San Siro

Stefano Bertocchi

Domenica sera a San Siro arriva il Napoli, con Victor Osimhen pericolo numero uno per la difesa dell'Inter. Quali saranno le mosse di Inzaghi per provare a fermare la banda di Spalletti? Secondo La Gazzetta dello Sport il baricentro dovrà essere necessariamente più basso, per mantenere corta la distanza tra la linea di difesa e quella di metà campo. E poi via ai raddoppi: "Se il nigeriano riceve in verticale centralmente, Ranocchia (o Bastoni, qualora dovesse essere toccare a lui) dovrà stringere la marcatura, attaccarsi al nigeriano e permettergli solo lo scarico - si legge nell'analisi -. Due centrocampisti arriveranno in pressione per “ingabbiare” Osimhen e gli altri due difensori centrali scapperanno a protezione della porta sul movimento a tagliare degli esterni azzurri. Facile a dirsi, meno a farlo a cento all’ora".

Se il 9 azzurro dovesse cercare gloria in fascia, allora toccherà all’esterno del tridente difensivo seguirne il movimento, con l’uomo in fascia a portare il primo raddoppio e la mezzala di riferimento a togliere linee di passaggio, aumentando la pressione.

tutte le notizie di