FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Crespo: “Lukaku e Hakimi via dall’Inter, Inzaghi avrà un duro lavoro”

SAO PAULO, BRAZIL - MAY 29: (L-R) Hernan Crespo, head coach of Sao Paulo looks on during a match between Sao Paulo and Fluminense as part of Brasileirao Series A 2021 at Morumbi Stadium on May 29, 2021 in Sao Paulo, Brazil. (Photo by Alexandre Schneider/Getty Images)

Le parole dell'argentino a La Gazzetta dello Sport

Stefano Bertocchi

Secondo Hernan Crespo, l'Inter "era una corazzata, ma adesso è andato via Hakimi e se ne va Lukaku. Simone Inzaghi avrà un duro lavoro: bisogna dimenticare in fretta i successi e mettersi a sgobbare per nuovi traguardi. In più c’è l’eredità di Conte che pesa parecchio". Lo sottolinea il Valdanito a La Gazzetta dello Sport.

Al posto di Lukaku arriverà un altro big, si dice.

"Non sarà come Lukaku perché come il belga ce ne sono pochi in giro, a meno che non comprino Mbappé, ma non credo. L’Inter ha stupito per una stagione e adesso deve ripartire da zero. Diciamo che il cambio di strategia poteva essere gestito meglio".

Favorita per lo scudetto?

"La Juve. Ha qualcosa in più delle altre. E occhio alla voglia di riscatto di Ronaldo. Se è rimasto, è perché vuole dimostrare di essere ancora il numero uno".

Possibile sorpresa?

"Dico il Milan. Se riescono a scalare l’ultimo gradino, a diventare ancora più consapevoli dei loro mezzi, i rossoneri possono dare fastidio a Inter e Juve. Giocano un bel calcio, li seguo con interesse".

tutte le notizie di