FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Corsera – Strapagati e poco in campo: dentro anche Sanchez e Vidal

KYIV, UKRAINE - SEPTEMBER 27: Arturo Vidal of FC Internazionale, Alexis Sanchez of FC Internazionale walk on the pitch at the NSC Olimpiyskiy Stadium on September 27, 2021 in Kyiv, Ukraine. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Focus del Corriere della Sera sui giocatori di Serie A con un altissimo ingaggio ma poco impiego sul terreno di gioco

Alessandro Cavasinni

Ci sono anche Sanchez e Vidal nell'elenco del Corriere della Sera per quanto riguarda i calciatori non titolari o impiegati poco e che invece hanno uno stipendio altissimo. "Per Sanchez, l’Inter non sembra essere il luogo giusto in cui esprimersi, però bisogna capire chi ci rimette di più dalla sua frequentazione milanese: lui, che in due anni e tre mesi ha incassato oltre 16 milioni netti, oppure il club nerazzurro, che lo ha pagato 7.732 euro per ogni minuto giocato in serie A?", si domanda il quotidiano milanese in relazione anche al post polemico pubblicato e poi cancellato dall'attaccante dopo il match con il Sassuolo in cui era rimasto in panchina.

"Le lamentele di Ramsey e Sanchez hanno indispettito Juve e Inter e fatto infuriare i tifosi. Ma c’è anche chi ha maggiore rispetto nei confronti dei presidenti che pagano lo stipendio - si legge -. Vidal, almeno per ora, è uno di questi: ogni suo minuto in Serie A gli ha portato in tasca 7.416 euro, ma per lo scarso utilizzo non se l’è presa con i dirigenti nerazzurri. Forse anche perché gli hanno perdonato lo show d’agosto sul cofano della Ferrari, con capriole, in un momento di lucidità dubbia". Trovano spazio nell'approfondimento del Corsera anche i casi di Smalling, Ibrahimovic e Pastore.

tutte le notizie di