FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Corsera – Sheriff col mirino: 7 tiri in porta e 4 gol. Ma l’effetto sorpresa è svanito

MADRID, SPAIN - SEPTEMBER 28: Jasurbek Yakhshiboev (3dR) of FC Sheriff Tiraspol celebrates scoring their opening goal with teammates Adama Traore (L), Frank Castaneda (2ndL), Cristiano Leite (2ndR) and Dimitris Kolovos (R) during the UEFA Champions League group D match between Real Madrid and FC Sheriff at Estadio Santiago Bernabeu on September 28, 2021 in Madrid, Spain. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

La squadra rivelazione ha già battuto Shakhtar e Real

Redazione FcInterNews

Dopo l'iniziale curiosità, ora lo Sheriff Tiraspol comincia a essere una realtà. Sei punti in due partite nella fase a gironi, battute Shakhtar Donetsk e Real Madrid, il tutto dopo aver eliminato nei turni precedenti Stella Rossa e Dinamo Zagabria.

Come scrive oggi il Corriere della Sera, "il contorno sparisce e resta la sostanza": la squadra della Transnistria è prima nel gruppo D e ha cinque punti in più dei nerazzurri. Ha compiuto un'impresa al Bernabeu che è "la più grande pubblicità contro la Superlega, a casa del suo fondatore, Florentino Perez". L'Inter ha un solo risultato nelle prossime due, la vittoria. Giocherà il primo incontro al Meazza e il secondo a Tiraspol, contro una squadra che non potrà più contare sull'effetto sorpresa.

I numeri dicono che lo Sheriff gioca con il 4-1-4-1 o il 4-2-3-1, che tira poco (15 volte contro le 44 del Liverpool) ma su 7 tentativi nello specchio ha segnato 4 volte. Castañeda, attaccante da 1 milione di valore su Transfermarkt, è il giocatore col valore più alto prima dell'inizio della Champions. Con l'allenatore ucraino Vernydub ci sono giocatori di ogni nazionalità: Grecia, Colombia, Perù, Mali, Malawi, Guinea.

tutte le notizie di