FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Corsera – Lukaku e Hakimi addio? La dirigenza ha saputo voltare pagina

MILAN, ITALY - MAY 23:  Romelu Lukaku and Achraf Hakimi of FC Internazionale celebrate with the trophy for the victory of "scudetto" at the end of the last Serie A match between FC Internazionale Milano and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on May 23, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

Le partenze pesantissime del belga e del marocchino sembrano essere già state metabolizzate al meglio dai nerazzurri

Alessandro Cavasinni

Le partenze di Lukaku e Hakimi avrebbero steso chiunque, ma invece l'Inter sembra essere rimasta immune al doppio dolorosissimo addio. Merito soprattutto di una dirigenza in grado di reagire con tempestività sul mercato, come ha sottolineato Inzaghi. "Due partite non sono sufficienti per emettere verdetti, ma sono abbastanza per far capire la direzione imboccata dall’Inter - spiega il Corriere della Sera -. Si può fare è il nuovo mantra, a discapito di un mercato obbligato. Date le difficili condizioni e la necessità di mettere soldi in cassa, la dirigenza ha saputo voltare pagina e si è coperta come meglio poteva con Dzeko e Correa, giocatore polivalente. Nell’undici ideale, Correa parte dietro Dzeko e Lautaro, la stagione però è lunga e fitta di impegni, le occasioni per cominciare dall’inizio non mancheranno".

tutte le notizie di