Cercasi gol disperatamente. In casa Inter, dopo il terzo 'zero' consecutivo alla voce 'reti fatte', l'appello è più che legittimo. Ma cosa c'è dietro questa crisi? Il Corriere dello Sport in edicola quest'oggi porta alla luce tutti i numeri significativi: in 270 minuti e rotti, Icardi e compagni hanno fatto due tiri nello specchio sui 14 tentati nel derby, due su dieci a Bergamo, otto su quindici contro il Torino, un match nel quale solo nel primo tempo Sirigu ha dovuto fare gli straordinari con 6 parate.
Va detto, a onor del vero, che l'attacco che rimane a bocca asciutta non è una novità delle ultime settimane per i nerazzurri: se si spulcia il calendario a ritroso, si nota che sono sei gli 0-0 nelle prime 32 giornate, mentre sono nove gli incontri senza scrivere il nome di nessun giocatore sul tabellino dei marcatori.  A preoccupare è pure il numero dei giocatori andati in gol fin qui, 10, meglio solo del Cagliari con 9.

Il problema del gol - chiosa il quotidiano romano - è ancora più eloquente in trasferta, dove - a parte le 5 reti con la Samp - le difficoltà sono state troppe. E queste si riflettono sui risultati come testimoniano i 12 pareggi in campionato: troppi per una grande. Dopo la vittoria esterna di Cagliari l’Inter ha ottenuto solo un successo, 5 pareggi e 3 sconfitte. 

VIDEO - MANITA TRAMONTANA: IL TRIONFO A CAGLIARI E' UN URLO CONTINUO

Sezione: Rassegna / Data: Lun 16 Aprile 2018 alle 10:00 / articolo letto 2056 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari