rassegna

CdS – Lukaku, pochi si aspettavano la scelta. Oggi pronti Lautaro e Satriano

COMO, ITALY - JULY 28: Marcelo Brozovic of FC Internazionale celebrates his goal with his team-mates Arturo Vidal, Romelu Lukaku, Stefano Sensi and Andrea Pinamonti during the pre-season friendly match between FC Internazionale and FC Crotone at the club's training ground Suning Training Center in memory of Angelo Moratti on July 28, 2021 in Como, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)

Nel tardo pomeriggio, contro il Parma, la prima uscita nerazzurra senza il belga

Stefano Bertocchi

L'assenza di Romelu Lukaku dall'allenamento di ieri ha fatto capire allo spogliatoio dell'Inter che la trattativa con il Chelsea era ormai cosa fatta. Il belga aveva comunicato a Inzaghi che non voleva allenarsi né prendere parte alla trasferta di oggi a Parma: tra Big Rom e i compagni rimane l'affetto, anche se la decisione ha sorpreso una buona parte di nerazzurri. "Essendo una scelta personale, quella di Romelu viene chiaramente rispettata, ma in pochi, compresi quelli che gli hanno provato a parlare per capire se c'erano... margini d'intervento, si aspettavano una decisione del genere a due settimane dall'inizio del campionato" riferisce il Corriere dello Sport.  

Quella di oggi contro il Parma sarà la prima uscita dell'Inter senza il suo (ex) numero 9: Inzaghi si è sentito tradito dalla società, ma la sua parola d'ordine sarà quella di rimanere tutti uniti e continuare a lavorare nel migliore dei modi. Nel pomeriggio ci saranno le prime prove generali con i campioni Bastoni, Barella e Lautaro Martinez, che in attacco farà coppia con Satriano.

LE PROBABILI:

PARMA (4-1-4-1): Buffon; Sohm, Balogh, Osorio, Gagliolo; Juric; Man, Brunetta, Camara, D. Iacoponi; Benedyczak. All.: Maresca.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Martinez, Satriano. All.: S. Inzaghi.

tutte le notizie di