FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

CdS – Inzaghi bravo con i cambi. In Sassuolo-Inter ha messo a dura prova la voce

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - OCTOBER 02:   Head coach of FC Internazionale Simone Inzaghi reacts during the Serie A match between US Sassuolo v FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on October 02, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)

Il Corriere dello Sport oggi in edicola pone l’accento su quanto successo dopo i primi 45′ di Sassuolo-Inter nello spogliatoio degli ospiti: Inzaghi, si legge, “tra il primo e il secondo tempo ha messo a dura prova la sua voce...

Mattia Zangari

Il Corriere dello Sport oggi in edicola pone l'accento su quanto successo dopo i primi 45' di Sassuolo-Inter nello spogliatoio degli ospiti: Inzaghi, si legge, "tra il primo e il secondo tempo ha messo a dura prova la sua voce facendo capire ai nerazzurri che la prestazione dal 15’ in poi non gli era affatto piaciuta. Sperava di ottenere una pronta reazione e invece nei primi minuti della ripresa non l'ha avuta, così è passato... alle sostituzioni che hanno cambiato il corso della sfida".

Le quattro sostituzioni contemporanee al 12' della seconda frazione non sono una novità assoluta per il campionato italiano, puntualizza il Corsport: le aveva già fatte Ranieri sia l'8 maggio 2021 contro l'Inter, sia il 30 novembre 2020 contro il Torino L'arma a doppio taglio degli ingressi dalla panchina, finora, ha sorriso all'ex tecnico della Lazio: se al Mapei Stadium, Dzeko è andato in rete 33 secondi dopo aver messo piede in campo, a Firenze le sostituzioni ritardate di Darmian e Dzeko hanno permesso all'esterno ex United e al bomber di firmare in 3' le reti dell'1-1 e del 2-1. Senza dimenticare l'impatto di Correa a gara in corso contro il Verona, rimontato da una doppietta. Infine Inter-Atalanta 2-2: al 12' della ripresa entrarono Vecino, Dimarco e Dumfries, determinanti per il pareggio di Dzeko.

tutte le notizie di