FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

CdS – Dzeko o Correa con Lautaro, incertezza in mediana. Fiducia a Ranocchia

MILAN, ITALY - OCTOBER 31: Andrea Ranocchia of FC Internazionale gestures during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on October 31, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)

Il Corriere dello Sport ipotizza le scelte di Inzaghi concentrandosi sul difensore: sarà lui a marcare Osimhen

Stefano Bertocchi

Nell'allenamento di ieri Inzaghi ha testato la coppia d'attacco tutta argentina Lautaro-Correa. Lo riferisce anche il Corriere dello Sport, precisando però che capirà soltanto tra oggi e la rifinitura di domani quale sarà la scelta del tecnico nerazzurro. "La sensazione, infatti, è che Dzeko continui a avere un'incollatura di vantaggio. E potrebbe “retrocedere” solo se desse sufficienti garanzie di tenuta sul doppio impegno" scrive il giornale, tenendo conto anche dell'impegno di mercoledì contro lo Shakhtar.

Per il resto, sono pochi i dubbi di formazione: c'è una piccola incertezza a centrocampo tra Calhanoglu e Vidal, con il turco in vantaggio. Ranocchia è invece favorito per prendere il posto di De Vrij. E proprio sul difensore, al decimo anno in nerazzurro, il quotidiano romano ricorda che, a differenza del passato, "Ranocchia continua a giocare poco, ma, quando capita a San Siro, i tifosi lo ricoprono d’affetto. Anche perché le sue prestazioni sono sempre positive".

Motivo che spinge Inzaghi a farlo partire dal 1' contro Osimhen, su cui "Ranocchia potrà comunque far pesare la sua fisicità negli scontri aerei, sia nella sua area sia in quella avversaria. Peraltro - ricorda ancora il Corsport -, a proposito di incroci, il centrale umbro avrà modo di ritrovare Spalletti, che lo difese davanti ad un tifoso durante la preparazione estiva 2017-18. E proprio con il tecnico toscano si può dire che sia cominciata la “risalita” di Ranocchia all’interno dell’universo interista". 

tutte le notizie di