rassegna

Boninsegna: “Troppa euforia, per ora non mi esalto. Eriksen perdita pesante”

MILAN, ITALY - DECEMBER 19:  Roberto Boninsegna attends the "Il Campionato Fa 90" Tv Show on December 19, 2019 in Milan, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

L'ex nerazzurro sull'attacco: "Dzeko e Correa sono sicuramente due buoni arrivi, il primo però va per i 36 anni e speriamo sia integro"

Raffaele Caruso

"Non possiamo esaltarci adesso, il Genoa non mi è sembrato uno squadrone. Le prime partite dicono poco, ho visto troppa euforia per il debutto a San Siro". Roberto Boninsegna predica calma dopo il 4-0 rifilato alla squadra rossoblu nella prima giornata di campionato.

"Dzeko e Correa sono sicuramente due buoni arrivi, il primo però va per i 36 anni e speriamo sia integro - continua l'ex attaccante ai microfoni de La Gazzetta dello Sport -. La squadra della passata stagione era perfetta, Lukaku è fortissimo ma bisognare considerare anche la perdita enorme di Eriksen. Spero che si riprenda perché è importantissimo per questa squadra".

tutte le notizie di