FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Bedy Moratti: “Mai fidarsi della Juve. Calciopoli? Spiacevole, ma è il passato”

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 27:  Bedy Moratti attends the FC Internazionale at Milano Calcio City Event on September 27, 2018 in Milan, Italy.  (Photo by Vincenzo Lombardo - Inter/FC Internazionale via Getty Images)

Intervista al Corriere della Sera per la sorella dell'ex presidente

Redazione FcInterNews

Bedy Moratti festeggia oggi 80 anni nel giorno di Inter-Juventus. "Vado allo stadio per evitare qualcosa di ancora più complicato, la festa a casa che mi toccherebbe fare! Allo stadio siamo distanziati, con le mascherine...", sostiene dalle colonne del Corriere della Sera la sorella dell'ex presidente Massimo. "Il sogno sul 6-0 alla Juve? Era ovviamente una battuta. Ma, soprattutto sui social, bisogna stare attenti alle battute. Il giovane Inzaghi è veramente bravo, vinciamo e ci divertiamo, ma della Juve non ci si può mai fidare, neanche in questo senso. Anche questa è una battuta".

L'intervistata prova a deviare sull'argomento Calciopoli ("È il passato, spiacevole soprattutto per chi ne ha fatto parte") e ricorda i tempi in cui il fratello ha comprato la società e i campioni che hanno fatto parte di un grande ciclo. "Cambiasso, una persona molto intelligente, prima Corso, Suarez, Bellugi. Viaggiando con loro ho capito che i giocatori usano le gambe ma non è detto che non abbiano il cervello, anzi. Chiellini è un ragazzo molto intelligente. L'abbattimento di San Siro? Il mondo va avanti, non si può pensare che il calcio resti fermo. A San Siro abbiamo stravinto e mi dispiacerà molto lasciarlo, ma capisco anche chi vuole rinnovare. È difficile restare come eravamo, anche se è stato tutto molto bello".

tutte le notizie di