FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Voronkov: “L’Atalanta non è un top club come l’Inter. Miranchuk dovrebbe andar via”

BERGAMO, ITALY - SEPTEMBER 11: Aleksej Miranchuk of Atalanta BC is challenged by Alfred Duncan of ACF Fiorentina during the Serie A match between Atalanta BC and ACF Fiorentina at Gewiss Stadium on September 11, 2021 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Un inizio di stagione non esattamente idilliaco quello di Alexsey Miranchuk, che ha finora totalizzato poco più di 150 minuti in campo tra Serie A e coppe. A commentare questo trend è l’ex allenatore del centrocampista russo, Alexander...

Egle Patané

Un inizio di stagione non esattamente idilliaco quello di Alexsey Miranchuk, che ha finora totalizzato poco più di 150 minuti in campo tra Serie A e coppe. A commentare questo trend è l'ex allenatore del centrocampista russo, Alexander Voronkov che ai microfoni di Sport24.ru ha messo in dubbio la progettualità del club bergamasco. "Lesha compirà 25 anni a ottobre, non è un'età critica, ma ha bisogno di giocare e dovrebbe andare in un altro club vista l'attuale situazione all'Atalanta. Non so esattamente dove, ma piuttosto in una top della Serie A. L'obiettivo è aprirsi, farsi notare, capire le possibilità di giocare a questo livello. La decisione è sua in ogni caso. Ho sempre detto che la Serie A non è il suo campionato. Il suo campionato è quello spagnolo. L'Italia ha un calcio più tattico, asciutto. È difficile giocare lì per lo stile di Alexei: ha bisogno di spazio, che non è dato, ma, a quanto pare, non può creare momenti per se stesso. In più l'Atalanta gioca più per il risultato che per il futuro, quindi Lesha è lì in secondo piano. Non credo che l'Atalanta sia un top club. Non è come Inter, Milan, Juventus, Napoli e Roma. L'Atalanta è più vicina alla Fiorentina. Forse Lesha dovrebbe andarci. È più forte di Kokorin in ogni modo: più giovane e più talentuoso".

tutte le notizie di