FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Verratti: “Conosciamo tutti Messi o Hakimi, ma in campo è un’altra cosa”

PARIS, FRANCE - APRIL 28: Marco Verratti of Paris Saint-Germain reacts during the UEFA Champions League Semi Final First Leg match between Paris Saint-Germain and Manchester City at Parc des Princes on April 28, 2021 in Paris, France. Sporting stadiums around France remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alex Grimm/Getty Images)

"Giocatori così hanno bisogno di tempo per costruire il collettivo" aggiunge il centrocampista azzurro

Egle Patané

È sempre più stellare il PSG, che dopo il mercato estivo vanta un parco giocatori da milioni e milioni di euro. Stelle del calcio ma anche individualità pesanti e non semplici da assemblare. A parlarne è Marco Verratti, che ai canali ufficiali del club transalpino ammette: "È vero che con il mio ruolo devo comprendere più rapidamente il gioco dei nuovi arrivata ed esaltarne le qualità. A volte i debutti sono un po' più difficili per questo. Messi o Hakimi tutti li conoscono, ma sul terreno di gioco è un'altra cosa. Quando giochi però con dei calciatori così forti e tecnici è più facile avere connessione in campo perché, alla fine, si parla la stessa lingua: il calcio. Non è difficile giocare con questo tipo di calciatori. È facile fare un passaggio a Mbappé perché anche se lo dai troppo lungo lui lo recupera con la sua velocità. È facile fare un passaggio a Messi, che può fare un controllo incredibile con i piedi che ha. È per questo che penso che questi calciatori non hanno bisogno che di tempo per costruire un qualcosa di collettivo e sono sicuro che accadrà presto".

(Fonte: TMW)

tutte le notizie di