FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Vanheusden: “Con l’Inter abbiamo deciso che mi serviva un torneo competitivo”

Zinho Vanheusden

Il giovane difensore si racconta a tutto tondo dal ritiro della Nazionale

Niccolò Anfosso

L'ebbrezza di vestire la maglia della Nazionale rende magica l'esperienza d'ogni calciatore. Ne sa qualcosa il giovane difensore ZinhoVanheusden, convocato dal Belgio e pronto a lottare per ritagliarsi un ruolo rilevante non solo nell'orizzonte dei prossimi anni ma sin dal presente: "La Coppa del Mondo in Qatar è sicuramente un mio obiettivo - spiega il difensore dell'Inter in prestito al Genoa, direttamente dal ritiro della Nazionale -, ci sto lavorando duramente ogni giorno. Giocare per i diavoli rossi è già di per sé un sogno d'infanzia, devo dare il massimo ogni giorno e dimostrare all'allenatore che sono pronto. In nazionale ci sono degli ottimi difensori, per i quali nutro profondo rispetto per imparare da loro. Quando si ritireranno? Ancora non lo so. Alcuni gravi infortuni mi hanno fortemente limitato, adesso mi sto mettendo molta pressione perché devo essere abbastanza forte per essere selezionato".

La riflessione si decentra, in seguito, sulle caratteristiche del calcio di Ballardini, evidenziando le differenze del campionato belga: "È una tipologia diversa rispetto a quella dello Standard, ma il tecnico mi sta aiutando molto e abbiamo una buona rosa per affrontare la stagione. Noi giochiamo a tre dietro, e io ho occupato la parte centrale e quella destra. In Italia il livello è davvero elevato: contro il Napoli Fabian Ruiz aveva due pollici di spazio e riusciva a farci passare il pallone con perfezione. È in queste giocate che si possono notare le differenze qualitative, di livello, per imparare contro i migliori giocatori". Un commento sul perché di tornare a giocare in Italia, ecco il motivo dell'approdo al grifone: "Con l'Inter abbiamo deciso che dovevo crescere in un campionato maggiormente competitivo e così sono andato in prestito al Genoa: in due mesi ho imparato molto tatticamente. Voglio migliorare il più possibile in Serie A".

tutte le notizie di