news

‘Un calcio alla pandemia’: grazie all’Us Acli, si riaccendono le luci a San Siro

‘Un calcio alla pandemia’: grazie all’Us Acli, si riaccendono le luci a San Siro

(ANSA) – ROMA, 20 GIU – L'Us Acli torna ad illuminare San Siro. Si è svolta ieri l'ottava edizione del 'Us Acli Day', una giornata all'insegna dello sport, e del calcio in particolare, che mira a...

Christian Liotta

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - L'Us Acli torna ad illuminare San Siro. Si è svolta ieri l'ottava edizione del 'Us Acli Day', una giornata all'insegna dello sport, e del calcio in particolare, che mira a raccogliere nello stesso contenitore l'intera stagione di attività del comitato provinciale di Milano. Il prato del Meazza ha fatto da cornice al calcio amatoriale, in una giornata ricca di partite, dalla mattina fino a sera inoltrata, alla quale hanno preso parte le rappresentative e selezioni dei campionati di Calcio a 7 e a 11, e di Calcio Giovanile, organizzati durante la stagione dall'Us Acli di Milano. Un'edizione limitata nel numero di presenze a causa delle misure di contenimento e ai protocolli anti-Covid. Nel complesso, circa 800 atleti partecipanti in campo e circa 500 spettatori sugli spalti, questi ultimi rigorosamente alternati per fasce orarie. Presenti all'Us Acli Day, anche il Presidente dell'Us Acli Nazionale, Damiano Lembo, e il vicepresidente vicario Luca Serangeli: "Una giornata di speranza per la ripartenza della società civile e di avvicinamento alle istituzioni - ha spiegato il presidente Damiano Lembo - Sarebbe bello e auspicabile, e andiamo verso quella direzione, fare in modo che l'Us Acli Day possa diventare un importante contenitore di altre nostre iniziative nazionali che potranno essere svolte a Milano".

"È  stato un momento di ringraziamento e di ritrovata speranza, anche per le tante Asd e Ssd in difficoltà a causa di oltre un anno di pandemia", ha spiegato il presidente dell'Us Acli Milano, Domenico Lupatini. Tra le iniziative svolte sempre a San Siro, spiccano anche il 'Torneo dei Condomini' e la World Cup dei Consolati. Quest'anno, cogliendo l'occasione di un rapporto di sinergia con il Policlinico di Milano, in campo sono scesi anche i medici della struttura ospedaliera, che si sono confrontati nel triangolare 'Un calcio alla Pandemia' con i dirigenti Us Acli e con una Rappresentativa del Comune di Milano. In passato, con lo stesso Policlinico, era stata realizzata in sinergia la 'Policlinic Run', una corsa non competitiva con progetti volti al trapianto degli organi, alla quale parteciparono circa 1700 persone. (ANSA).