Dove sta andando il calcio? Dal palco del 'Festival dello Sport', in corso di svolgimento a Trento, Aleksander Ceferin, presidente UEFA, risponde così a questa domanda complessa: "La competizione tra i club europei e mondiali non cambieranno fino al 2024 - ha spiegato -. Probabilmente dovremo poi rinnovare uno sport che cambia velocemente. La terza coppa? Vogliamo includere sempre più club che chiedono più gare internazionali. Quindi più competizione. A dicembre, a Dublino, il Comitato farà delle scelte. Non può che aumentare il prestigio del nostro calcio. Anche la Champions dovrà cambiare, con l'idea di semplificare le dinamiche del torneo e potenziare la solidarietà tra le squadre. Se non interveniamo sul locale, lentamente, il calcio morirà".

In seguito, Ceferin respinge con forza il modello di un eventuale Superlega: " er me danneggerebbe il calcio mondiale, sarebbe noiosa - ha detto il numero uno del massimo organismo europeo -. Vedere Bayern-Juve ogni settimana è molto più noioso che vedere uno Juve-Torino, fidatevi. La Superlega è fuori questione, combatterò con tutto me stesso per non averla".

VIDEO - LA PRENDE VECINO, MA DI PIEDE: GOL CON L'URUGUAY, LA COREA VINCE 2-1

Sezione: News / Data: Ven 12 Ottobre 2018 alle 15:48 / articolo letto 2669 volte / Fonte: Tuttomercatoweb.com
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari