"La sfida con il Sassuolo fa parte del passato, ora pensiamo alla partita contro l'Atalanta, la prima di cinque finali da giocare con tutto noi stessi". Queste le parole di Daniele Pradè Udinews TV.  "Gli infortuni? Non vedo l'ora che finisca questa annata sportiva perché in tutta la mia carriera non mi era mai capitato di vedere così tanti ko - si rammarica il dirigente friulano -. Ogni settimana perdiamo qualcuno e tutti per problemi durante la partita. Prima Samir, poi Opoku, ora Troost-Ekong e Fofana. In giornata avremo i risultati degli esami clinici ai quali si sono sottoposti entrambi, speriamo di riaverli in campo al più presto".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - RENZO SARAVIA, SCALONI HA PESCATO UN GRAN LATERALE: DIFESA, TECNICA E DRIBBLING

Sezione: News / Data: Mer 24 Aprile 2019 alle 18:17 / Fonte: Udinews TV
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print