FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

TS – Decreto Crescita, l’Aic chiede la cancellazione: club contrari

MILAN, ITALY - OCTOBER 24: CEO of FC Internazionale Giuseppe Marotta looks on during the Serie A match between FC Internazionale and Juventus at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images )

Secondo l'Aic ci sono troppi giocatori stranieri anche nelle squadre Primavera a causa della norma

Redazione FcInterNews

Potrebbero non esserci più sessioni di mercato con il vantaggio del Decreto Crescita. Non dovrebbe più esserci, infatti, la norma che ormai da due anni (ricorda Tuttosport) permette ai club italiani di ingaggiare calciatori e allenatori dall'estero (non residenti in Italia negli ultimi 24 mesi) con dei forti vantaggi fiscali. Così l'Inter ha potuto prendere Lukaku, piuttosto che Vidal o Sanchez. Ma oltre ai grandi giocatori ne sono arrivati altri anche nelle squadre Primavera non dello stesso valore. Questo ha spinto l'Aic a chiedere la cancellazione della norma. Il governo, secondo l'Assocalciatori, accoglierà la richiesta entro la fine di dicembre. Più scettici gli agenti, perché alcuni club stanno facendo pressione in senso opposto.