FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Trentalange: “Sogno di far parlare gli arbitri, ci si arriverà per gradi”

ROME, ITALY - FEBRUARY 22:  CAN President Alfredo Trentalange attend the FIGC Elective Assembly at Cavalieri Waldorf Astoria Hotel on February 21, 2021 in Rome, Italy.  (Photo byMarco Rosi/Getty Images)

Il presidente dell'Aia: "Sarà impossibile non commettere errori ma siamo nelle condizioni migliori per non sbagliare"

Christian Liotta

Alfredo Trentalange, presidente dell'Aia, ha preso parte all'inaugurazione della nuova Var Room centralizzata di Lissone. Il numero uno dei fischietti italiani ha preso la parola: "Ci avete dato un’opportunità unica. Si respira aria innovativa e di benessere particolare e, quando l’arbitro è in una situazione di benessere, sbaglia meno. Sarà impossibile non commettere errori, limiti e fragilità umane restano, ma siamo nelle condizioni migliori per non sbagliare. Si apre un capitolo fondamentale inoltre, che è la formazione: quanto a quella tecnica, ognuno di noi deve sforzarsi di migliorare il proprio patrimonio. Tutti abbiamo bisogno di formazione, è la parola chiave", le parole riportate da Calciomercato.com.

Trentalange è anche tornato sul progetto di dare la parola agli arbitri dopo le partite: "È un mio sogno. Sarebbe bello che si potesse arrivare. Penso che ci si arriverà per gradi, se c'è la buona volontà da parte di tutti di comunicare credo che si potrà arrivare ad una maggiore comunicazione. Se gli arbitri si fanno conoscere come persone probabilmente si umanizza la figura e soprattutto si invogliano anche i ragazzini a fare gli arbitri. Sarebbe un sogno, con un numero maggiore di arbitri significherebbe anche aumentare la qualità".

 

 

tutte le notizie di