FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Tacchinardi: “A differenza di big come l’Inter, gioco della Juve poco chiaro”

Former Italian midfielder Alessio Tacchinardi holds a press conference about the Juventus Soccer School in Brussels on January 29, 2014. After last year's success, trainings will be organised by Italian club Juventus for players aged 6 to 17. AFP PHOTO/BELGA/KRISTOF VAN ACCOM
== BELGIUM OUT ==        (Photo credit should read KRISTOF VAN ACCOM/AFP via Getty Images)

Juve in difficoltà. Così l'ex bianconero analizza la situazione facendo il paragone con altre big come l'Inter

Egle Patané

Ancora un weekend calcistico da dimenticare per la Juventus di Max Allegri che lo scorso sabato è andata ko contro il Verona. A parlarne è l'ex bianconero Alessio Tacchinardi che a TMW fa il paragone con altre big. "Non si capisce ancora l'idea di Allegri. È ancora tutto un casino e non è facile uscirne. Siamo a novembre, abbiamo visto una Juve che non cresce sia fisicamente che tecnicamente. Forse con Allegri la società pensava che riuscisse, con la sua bravura, a tirare fuori qualcosa di meglio da questa rosa. Oggi sai come giocano altre big come Milan, Napoli, Inter, la Juventus non si capisce ancora. A livello tattico ancora non si capisce nulla. Serve trovare un'idea precisa e continuare su quella strada. Bisogna capire cosa c'è che non va lì dentro e perché non si riesce a trovare la quadra".

tutte le notizie di