news

Svezia, il ct Andersson: “Ciò che più conta è che Eriksen ora stia bene”

Svezia, il ct Andersson: “Ciò che più conta è che Eriksen ora stia bene”

(ANSA) – ROMA, 13 GIU – "Ultimamente abbiamo giocato bene, e altrettanto bene ci siamo allenati. Vedi i miei molto ben preparati, e abbiamo un piano tattico e mentale molto chiaro per battere la Spagna. Le critiche della stampa?...

Stefano Bertocchi

(ANSA) - ROMA, 13 GIU - "Ultimamente abbiamo giocato bene, e altrettanto bene ci siamo allenati. Vedi i miei molto ben preparati, e abbiamo un piano tattico e mentale molto chiaro per battere la Spagna. Le critiche della stampa? Non ci faccio mai caso, e nemmeno i miei giocatori, che sono persone intelligenti". In una Siviglia in cui sono arrivati tremila tifosi della Svezia, parla il ct dei gialloblù Janne Andersson, che era alla guida dei suoi anche nel novembre del 2017 quando gli svedesi impedirono all'Italia di partecipare ai Mondiali del 2018. Il tecnico è preoccupato dal caldo che fa a Siviglia? Potrebbe influire sulla partita? "Faceva tanto caldo anche in Russia ai Mondiali - risponde -, quindi per non stancarci troppo prima del match, ci regoleremo di conseguenza". Una battuta sul caso Eriksen. "Provoca sensazioni scomode - dice il ct svedese -. E' difficile capire le reazioni di tutti i giocatori quando succede una cosa del genere. Logicamente spero non capiti anche a noi. Ma ciò che più conta è che Eriksen ora stia bene. Quanto a noi, giocheremo domani sperando che non succeda più nulla del genere a noi e ad altri". (ANSA).