Intervistato in esclusiva da Radio Marca, Luisito Suarez, grande ex interista, mette in guardia la squadra di Antonio Conte relativamente alle insidie che può nascondere il doppio confronto con il Getafe, avversario negli ottavi di Europa League: "Gli spagnoli stanno facendo cose incredibili in campionato, l'anno scorso sono riusciti a qualificarsi per le coppe e quest'anno sono arrivati fino a questo punto (quinto posto a -1 dalla zona Champions ndr) - le sue parole -. Non è per nulla facile, credo che l'Inter debba stare attenta in primo luogo al fatto che questa squadra non ha nome a livello internazionale ma gioca bene, di squadra. Se l'Inter pensa che la partita sia facile, sbaglia", avvisa il Pallone d'Oro. Che poi loda il lavoro del tecnico della squadra madrilena: "José Bordalas sta facendo con una squadra di questo livello un lavoro impressionante, bisogna levarsi il cappello di fronte ad un allenatore così. Poi può piacere o meno, ma tutti vengono messi in discussione. Se un allenatore sta al suo posto e riesce a portare la squadra dove l'ha portata lui, c'è poco da fare, merita solo elogi".

Una battuta finale anche sul Coronavirus: "Per quel che riguarda il calcio, speriamo che nei prossimi giorni la situazione diventa più chiara e le persone possano tornare a vedere le partite". 

Sezione: News / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 17:28
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print