FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Serie A: gli stacanovisti delle prime otto giornate

COMO, ITALY - OCTOBER 08: Samir Handanovic of FC Internazionale smiles during an FC Internazionale training session at the club's training ground Suning Training Center in memory of Angelo Moratti on October 08, 2021 in Como, Italy. (Photo by Emilio Andreoli - Inter/Inter via Getty Images)

I giocatori più utilizzati dai tecnici in massima serie

Redazione FcInterNews

Le prime otto giornate del campionato di Serie A hanno regalato gol e spettacolo ma anche interessanti spunti tecnici e tattici. Impossibile non notare i giocatori che meglio interpretano il ruolo designato dal tecnico e la loro onnipresenza in campo.

Parliamo dunque dagli stacanovisti del campionato di Serie A, coloro che sono fondamentali per i piani tattici dell’allenatore e che sono sempre pronti a fare la differenza garantendo equilibrio e gioco alla squadra.

Il Napoli di Luciano Spalletti, primo in solitaria in classifica, non rinuncia mai a Kalidou Koulibaly e al terzino destro Giovanni Di Lorenzo, campione d’Europa con l’Italia. Entrambi sono fondamentali per il gioco e l’equilibrio della squadra campana e fino ad ora non hanno saltato nemmeno un minuto.

Discorso simile per l’Inter di Simone Inzaghi che ha individuato in Skriniar l’uomo fondamentale per il reparto difensivo che collega difesa e centrocampo con le sue avanzate da terzino. Stacanovista anche Gianluca Mancini, difensore centrale della Roma ed eletto da Mourinho come leader della difesa giallorossa. Menzione di merito anche per i sempre presenti AntonioCandreva e Yoshida. L’esterno italiano è rinato con D’Aversa (2 gol nelle ultime 3 gare) ritrovando l’entusiasmo e grandi giocate. Baluardo difensivo è invece il centrale giapponese, autore di grandi prestazioni, reti e interventi decisivi a difesa della porta.

A questi, vanno aggiunti i nomi di Gary Medel (Bologna), Becao (Udinese), Ferrari (Sassuolo), Ceccaroni (Venezia), Nikolau (Spezia) e Marin (Cagliari), sempre impiegati dal primo minuto in queste prime otto giornate dai rispettivi allenatori.

Spesso però, gli stacanovisti agiscono tra i due pali della porta che proteggono: Skorupski (Bologna), Vicario (Empoli), Sirigu (Genoa), Handanovic (Inter), Maignan (Milan), Reina (Lazio), Rui Patricio (Roma), Belec (Salernitana), Audero (Sampdoria), Consigli (Sassuolo), Zoet (Spezia), Milinkovic Savic (Torino), Silvestri (Udinese) non hanno infatti saltato ancora un minuto del campionato 2021/2022.

Il confronto con la passata stagione

Il campionato 2020/2021 non aveva visto nessun giocatore disputare 38 partite su 38. I due giocatori con il minutaggio più elevato erano stati Roberto Soriano del Bologna e Joao Pedro con 3250 minuti su 3420. Sul podio era finito anche Di Lorenzo (3240) seguito dai quattro portieri Audero, Consigli, Donnarumma e Montipo. Vedremo se il campionato 2021/2022 riuscirà ad avere un giocatore che disputerà 38 gare su 38.

Michele Santonastaso

(Fonte: Gazzetta dello Sport)

tutte le notizie di