FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Sconcerti: “Soldi finiti e ingaggi d’altri tempi”. E cita Pinamonti e Sanchez

MILAN, ITALY - MAY 08: Alexis Sanchez of FC Internazionale celebrates his second goal during the Serie A match between FC Internazionale  and UC Sampdoria at Stadio Giuseppe Meazza on May 08, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il giornalista: "Il problema di molti giocatori giovani e importanti"

Alessandro Cavasinni

"Il problema di molti giocatori giovani e importanti e l'ingaggio di altri tempi". Questo il pensiero di Mario Sconcerti nel suo consueto punto su calciomercato.com. E gli esempi riguardano anche alcuni elementi della rosa dell'Inter, a partire da Pinamonti: "Bella promessa non replicabile, non aspettabile, perché prende 2 milioni netti d'ingaggio. Chi lo paga se non l'Inter? Come i 6 netti di Sanchez o i 4,5 di Pastore e Nzonzi. Sono cifre sbagliate due volte perché sono troppi soldi e di altri tempi, oggi restano ingovernabili".

"E i soldi non ci sono davvero. Non li ha nessuno - insiste Sconcerti -. Tutti, compreso le più grandi, sono costrette a trattative impensabili due anni fa per quanto sono umilianti. La regola era, se chiedi il prezzo di qualcuno vuol dire che non puoi permetterlo. Ditemi allora, chi può permettersi qualcuno adesso? Basta un nome, ma vero. C’è?".

tutte le notizie di