FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

San Siro, nuovo progetto per la ristrutturazione: “E’ l’unica strada percorribile”

MILAN, ITALY - JANUARY 03: General view inside the stadium as a TV camera operator is seen working prior to the Serie A match between FC Internazionale and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 03, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

E' stato presentato ieri in commissione consiliare

Redazione FcInterNews

Enrico Fedrighini, consigliere comunale di MilanoProgressista e candidato nella lista Sala per le prossime comunali, esprime contrarietà rispetto al progetto per il nuovo San Siro. Ieri in commissione consiliare è stato presentato un progetto di restyling dello stadio da parte dell'ingegnere del Politecnico, Riccardo Aceti.

"Il progetto di ristrutturazione rappresenta l’unica strada percorribile per San Siro per tante ragioni: perché non esiste più l’alternativa Sesto San Giovanni prospettata dalle squadre e perché il nuovo Regolamento Partecipazione appena approvato dal Comune introduce, per progetti attivati con leggi speciali (come la Legge Stadi) l’Istruttoria Pubblica promossa da cittadini e Municipi", dice Fedrighini, le cui parole sono riportate oggi a Il Giorno.

Il consigliere di Alleanza civica Franco D’Alfonso rilancia invece la proposta di governance del progetto San Siro. "La proposta è quella di costituire una Spa di proprietà comunale cui conferire terreni e stadio, con la missione di progettare e realizzare la rigenerazione e lo sviluppo dell’intera zona. I partner privati verrebbero coinvolti mediante cessione con bando pubblico del 49% delle quote e della gestione della società, come previsto dalla legge vigente mediante la formula dell’aumento di capitale: in questo modo si verrebbe a disporre in tempi rapidi di un veicolo societario con una liquidità più che sufficiente per procedere con i tempi necessari alla ristrutturazione o nuova costruzione dello stadio senza necessità di contestuale edificazione delle volumetrie previste dal Pgt".

tutte le notizie di