(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Sta facendo un grandissimo lavoro e in una fase in cui ha molte più difficoltà di quelle di qualche tempo fa. Mancini sta cercando di dare uno stile di gioco e di fare un calcio propositivo, offensivo, dinamico, emozionante. Ha coraggio. E non è semplice con Inter, Roma, Milan, Juventus che danno poco spazio agli italiani". L'ex ct Arrigo Sacchi 'tifa' per il tecnico degli azzurri Roberto Mancini: in visita a Filottrano all'azienda dell'amico Lardini, sponsor della Lega Serie B e per la Coppa Italia della Lega di Serie A, l'Arrigo nazionale in un'intervista al Corriere Adriatico fa il punto sul calcio dopo la lunga clausura per la pandemia. Con uno sguardo anche sul campionato, ripreso con la lotta al vertice tra Juve e Lazio.

Ma è l'Atalanta sempre sotto i riflettori, perché la squadra di Gian Piero Gasperini vince e basta. "L'Atalanta è un fenomeno culturale unico per la mentalità italiana - dice Sacchi - La maniera di pensare di presidente, club, allenatore, ambiente ha prodotto un calcio innovativo, con giocatori che sono stati scelti per questo. Pensano che la squadra valga più del singolo. Ed è il contrario di quanto siamo abituati a pensare in Italia". (ANSA).

Sezione: News / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 19:59 / Fonte: ANSA
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print