FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Sabatini: “Inter? Un errore lasciare, ma qualche scricchiolio si avvertiva”

UDINE, ITALY - MAY 08: Walter Sabatini, Sporting Director or Bologna F.C. 1909 looks on prior to the Serie A match between Udinese Calcio  and Bologna FC at Dacia Arena on May 08, 2021 in Udine, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

L'ex dirigente tra i nerazzurri del passato e quelli del presente

Redazione FcInterNews

"L’Inter mi ha trattato benissimo, in Cina ero spesso ospite a casa della famiglia Zhang e ho commesso un peccato mortale nell’andar via. Non si lascia l’Inter, continuo a pentirmi di averlo fatto. Però qualche scricchiolio si avvertiva e non vedevo l’entusiasmo giusto. Non dico che un proprietario debba essere fanatico, ma un po’ tifoso sì". Walter Sabatini, nell'intervista odierna alla Gazzetta dello Sport, torna sull'Inter del passato e su quella del presente. "Hakimi e Lukaku non si sostituiscono con facilità, ma noto che Simone Inzaghi detta delle linee di gioco nuove e affascinanti, e penso che faranno bene. Il prossimo campionato sarà bello e incerto perché una nuova variabile lo scaverà nel profondo. Con gli stadi a porte chiuse i calciatori si sono abituati a giocare a Subbuteo, nel silenzio. Con il ritorno del pubblico tante prestazioni verranno modificate dai sentimenti sugli spalti".

Secondo Sabatini, "il Napoli di Spalletti e la Roma di Mou saranno le sorprese del campionato".

tutte le notizie di