(ANSA) - ROMA, 29 MAR - L'ex portiere della Nazionale turca, Rustu Recber, è stato ricoverato ieri sera dopo avere contratto il Coronavirus. Lo ha rivelato Isil Recber, moglie dell'ex estremo difensore che contribuì al terzo posto della Turchia ai Mondiali di calcio 2002, sui social. "Mio marito Rustu è ricoverato in ospedale, gli è stato diagnosticato il COVID-19 - ha scritto, in un post, la donna -. Tutto procedeva normalmente quando improvvisamente ha sviluppato in maniera rapida i sintomi e il suo stato di salute è peggiorato: siamo ancora sotto shock". Isil Ricber ha aggiunto che l'intera famiglia era stata sottoposta al tampone, risultando però negativa al test. Rustu Recber, che oggi ha 46 anni, ha giocato per la Nazionale turca dal 1994 al 2012. Dopo avere indossato la maglia del Barcellona ha firmato per il Fenerbahce, quindi per il Besiktas, dove nel 2012 ha chiuso la carriera. 

Sezione: News / Data: Dom 29 marzo 2020 alle 15:04 / Fonte: ANSA
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print