news

Real, Juve e Barça in coro: “Fiduciosi nel successo del progetto Super League”

VALENCIA, SPAIN - FEBRUARY 22: Florenitno Perez, president of Real Madrid prior the Liga match between Levante UD and Real Madrid CF at Ciutat de Valencia on February 22, 2020 in Valencia, Spain. (Photo by Eric Alonso/Getty Images)

I tre club in una nota congiunta: "Siamo felici che non saremo più oggetto delle attuali minacce della Uefa"

Mattia Zangari

Real Madrid, Juventus e Barcellona, i club fondatori della Super League che non sono voluti scendere a patti con la Uefa, hanno comunicato in una nota congiunta di voler portare avanti l'idea del torneo europeo d'élite che era crollato sulle sue stesse premesse a causa della rinuncia delle big six inglesi.

"Siamo felici che, da ora in avanti, non saremo più oggetto delle attuali minacce della Uefa - scrivono i tre club -. Il nostro obiettivo è di continuare a sviluppare il Progetto di Super League in modo costruttivo e collaborativo, contando sul contributo di tutti gli stakeholders del calcio: tifosi, calciatori, allenatori, club, leghe e federazioni nazionali e internazionali. Siamo consapevoli del fatto che alcuni elementi della nostra proposta potrebbero essere rivisti e, naturalmente, potranno essere implementati attraverso il dialogo e il consenso. Rimaniamo fiduciosi nel successo di questo progetto che sarà sempre rispettoso della normativa dell’Unione Europea".

tutte le notizie di