"La Lega Serie A condanna con fermezza gli episodi di razzismo accaduti in questi ultimi giorni". Comincia così il comunicato pubblicato in questi minuti dalla Lega il giorno Milan-Lazio, partita nella quale si sono uditi i soliti, beceri cori all'indirizzo di Franck Kessie e Timoue Bakayoko. "Lo sport - si legge ancora nella nota -. deve esaltare il rispetto, l'inclusione e lo stare insieme in armonia, valori che sono alla base delle iniziative sociali promosse da sempre dalla Lega Serie A. Non è accettabile dover sentire nei nostri stadi aggressioni verbali di intolleranza e come fatto in passato, ad esempio con le modifiche apportate al codice di Giustizia Sportiva grazie al lavoro di Lega Serie A e Figc, faremo quanto in nostro potere per contrastare simili accadimenti. Auspichiamo altresì la massima collaborazione da parte delle Forze dell'Ordine per individuare e punire i responsabili che con le loro azioni offuscano l'immagine del nostro mondo".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - GONZALO MONTIEL, IL RIVER HA SFORNATO UN NUOVO CAMPIONE

Sezione: News / Data: Gio 25 Aprile 2019 alle 13:02
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print