(ANSA) - VERONA, 5 NOV - Il sindaco di Verona, Federico Sboarina, regala un pallone autografato a Mario Balotelli. "Attraverso le Iene, che oggi lo intervisteranno, mi è stato chiesto di donargli qualcosa. C'era un pallone, tra l'altro a me caro, l'ho autografato con una dedica al giocatore. Mi sono un pò adeguato - ha aggiunto - allo spirito delle Iene che fanno un pò di teatro". "Ma quel che è successo domenica - ha precisato Sboarina - invece va preso molto seriamente, perché la tematica del razzismo è oggettivamente di priorità assoluta da affrontare e contrastare. La questione è che domenica allo stadio nessuno ha sentito quei cori, benché poi siano usciti determinati articoli. Nessun giornalista dei quotidiani nazionali presenti allo stadio, con i quali ho parlato ieri, aveva sentito niente. Se poi ci sono dei singoli, ognuno si assume la responsabilità di quel che dice e fa, e ne risponde. Perché un conto sono i singoli, un conto è appiccicare un'etichetta a una città e a un'intera comunità. Questo è inaccettabile".

Sezione: News / Data: Mar 05 novembre 2019 alle 15:31 / Fonte: ANSA
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print