FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Processo Carminius, Vidal ai giudici: “Nulla da riferire sulla vendita della mia villa”

COMO, ITALY - SEPTEMBER 14: Arturo Vidal of FC Internazionale looks on during the FC Internazionale training session at the club's training ground Suning Training Center at Appiano Gentile on September 14, 2021 in Como, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

Saltata definitivamente l’audizione del centrocampista cileno dell’Inter

Mattia Zangari

Arturo Vidal non dovrà più presentarsi per testimoniare davanti al tribunale di Asti, dove si sta svolgendo un lungo processo sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta, 'Carminius'. Come riferisce l'edizione online del Corriere della Sera, su accordo delle parti, i difensori e il pm Paolo Toso, i giudici hanno infatti acquisito la lettera spedita dal giocatore dell’Inter in cui si spiega l’impossibilità di essere presente e rispondere alcunché sulla vicenda. Ovvero, la vendita della sua villa di Moncalieri acquistata dall’imprenditore Mario Burlò, poi arrestato nel blitz della Guardia di Finanza, in seguito all’inchiesta della Dda di Torino.

"Dichiaro di non essere in grado di riferire alcunché a proposito delle trattative relative alla vendita dell’immobile che ho interamente delegato al dottor Giuseppe Greco (agente, già sentito come testimone, ndr). Non ho mai conosciuto personalmente l’agente immobiliare con il quale è stata portata avanti la trattativa, né l’acquirente dell’immobile", ha scritto il cileno, nella missiva letta in aula dal presidente.  Il tribunale - si legge nell'articolo del quotidiano milanese - ha revocato l’ordinanza che ammetteva la testimonianza.

tutte le notizie di