FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Nazionali, la Premier League blocca i giocatori diretti nei Paesi a rischio

Nazionali, la Premier League blocca i giocatori diretti nei Paesi a rischio

Stop ai trasferimenti dei giocatori verso i Paesi presenti nella red list

Raffaele Caruso

La notizia era nell'aria, attraverso un comunicato congiunto i 20 club di Premier League hanno comunicato la propria decisione di non far partire i giocatori che avrebbero dovuto partecipare ai match delle proprie nazionali nella prossima sosta nei Paesi presenti nella 'red list' dell'Inghilterra.

Paesi dove la situazione legata all'emergenza sanitaria del Covid è preoccupante, con annesso obbligo di quarantena al rientro. Ecco la lista: Afghanistan, Angola, Argentina, Bangladesh, Bolivia, Botswana, Brasile, Burundi, Capo Verde, Cile, Colombia, Repubblica Democratica del Congo, Costa Rica, Cuba, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, Eritrea, Eswatini, Etiopia, Guiana francese, Georgia, Guyana, Haiti, Indonesia, Kenya, Lesotho, Malawi, Maldive, Mayotte, Messico, Mongolia, Mozambico, Myamar, Namibia, Nepal, Oman, Pakistan, Panama, Paraguay, Perù, Filippine, Reunion, Rwanda, Seychelles, Sierra Leone, Somalia, Sud Africa, Sri Lanka, Sudan, Suriname, Tanzania, Trinidad and Tobago, Tunisia, Turchia, Uganda, Uruguay, Venezuela, Zambia, Zimbabwe

tutte le notizie di