FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Porrini: “All’Inter sono arrivati giocatori oculati al gioco di Inzaghi”

Albania's Italian coach Edoardo Reja (R) and his deputy Sergio Porrini look on as the Andorran anthem is played instead of Albania's prior to the UEFA Euro 2020 qualifying Group H football match between France and Albania at the Stade de France stadium in Paris on September 7, 2019. - UEFA said on Tuesday it had opened proceedings against the French Football Federation (FFF) after their Euro 2020 qualifier was delayed when Albania refused to kick off until they had heard their national anthem. The hosts played the Andorran anthem by mistake at ahead of the fixture at the Stade de France on Saturday. After the angry Albanians protested, the correct anthem was played and the game kicked off more than five minutes late. (Photo by Lionel BONAVENTURE / AFP)        (Photo credit should read LIONEL BONAVENTURE/AFP via Getty Images)

Pensieri e parole dell'attuale vice allenatore dell'Albania

Niccolò Anfosso

Sergio Porrini, ex difensore della Juventus e attuale vice allenatore di Reja alla nazionale albanese, ha fatto il punto ai microfoni di TuttoJuve sugli orizzonti del campionato di Serie A: "Per me si è equilibrato tantissimo - spiega -, proprio perché ci sono stati tantissimi cambi di allenatore e ognuno di loro cerca di portare la propria filosofia ed identità di gioco". L'analisi si decentra dunque sulla truppa nerazzurra: "L'Inter è cambiata anche in campo, persi Hakimi e Lukaku sono arrivati giocatori oculati per il gioco di Inzaghi. Per quel che si sta vedendo oggi, i nerazzurri e il Napoli hanno un qualcosa in più e le vedo più avanti degli altri".

tutte le notizie di