FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Pastorello: “Gli agenti non sono i responsabili di tutte le cose brutte del calcio”

Pastorello: “Gli agenti non sono i responsabili di tutte le cose brutte del calcio”

Il procuratore: "Dobbiamo trovare un tetto da non superare a livello di commissioni, serve essere più sensibili"

Mattia Zangari

Nella lunga intervista concessa a Sky Sport, Federico Pastorello ha espresso il suo punto di vista sul mondo dei procuratori di cui fa parte, finito al centro di feroci critiche da parte di diversi attori del sistema calcio: "Non siamo responsabili di tutte le cose brutte di questo mondo, anzi i bravi agenti hanno aiutato a migliorare le cose - l'opinione del procuratore di Romelu Lukaku, tra gli altri -. Siamo una parte importante di questo business, ma non siamo riconosciuti come tali. Le stelle del film sono calciatori, società e tifosi, ma noi siamo una parte importante, soprattutto per quanto riguarda il calciomercato che genera la parte più consistente dei fatturati, insieme alle televisioni. Dovremmo essere rispettati per questo. Non siamo contrari a trovare il giusto compromesso. La FIFA sta cercando di mantenere le cose così come sono, la UEFA mi sembra un po' più aperta mentalmente. Dobbiamo trovare un tetto da non superare a livello di commissioni, soprattutto con i problemi sociali e la crisi del Covid. Dobbiamo essere più sensibili".

tutte le notizie di