Nel Matchday Programme di oggi si trova un'interessante intervista a Daniele Padelli, che ha parlato di Inter e non solo. "La mia ispirazione nel mondo del calcio ha sempre avuto la maglia nerazzurra – dice il vice-Handanovic –. Tutti i portieri che giocavano per l'Inter diventavano automaticamente i miei idoli. Poi, certo, come giocatore di movimento non ho dubbi: Ronaldo il Fenomeno. Ma quanto era forte?”.

"Ho iniziato terzino sinistro e non ero nemmeno così male – racconta Padelli –. Ricordo le mie prime partite, nella squadra del mio paese. Eravamo inseriti in una categoria con bambini più grandi di noi e ogni volta si perdeva 4 o 5 a zero. Un giorno mio papà mi disse: “Chi di voi farà il primo gol avrà pizza e Coca Cola”. Beh, ho fatto gol io...".

"Descrivere San Siro in tre parole? Casa dell'Inter. Mi emoziona a prescindere e credo che il nostro inno ci rappresenti al meglio. Ho una passione per le maglie di calcio, le colleziono fin da quando ero piccolo. Una delle prime che ho ricevuto è stata quella dell'Aberdeen, una squadra scozzese. Una maglia davvero bella".

CLICCA QUI PER LEGGERE IL MATCHDAY PROGRAMME

VIDEO - SEGNA SEMPRE GABIGOL: MANCINO POTENTE, 3-1 FLAMENGO

Sezione: News / Data: Gio 14 Marzo 2019 alle 12:26 / articolo letto 2342 volte / Fonte: Matchday Programme
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni