news

Nazionale, il comunicato della Figc sulla campagna Black Lives Matter

LONDON, ENGLAND - JUNE 26: Roberto Mancini, Head Coach of Italy looks on prior to the UEFA Euro 2020 Championship Round of 16 match between Italy and Austria at Wembley Stadium at Wembley Stadium on June 26, 2021 in London, England. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

La federcalcio, attraverso un comunicato ufficiale sul proprio sito, ribadisce i valori di integrazione e di condanna al razzismo promossi dai colori Azzurri, a prescindere dallo svolgimento o meno del gesto simbolo della campagna 'Black Lives Matter

Redazione FcInterNews

Prosegue il dibattito in merito al gesto dell'inginocchiarsi nel pre partita delle gare di Euro 2020 per la Nazionale italiana. La federcalcio, attraverso un comunicato ufficiale sul proprio sito, ribadisce i valori di integrazione e di condanna al razzismo promossi dai colori Azzurri, a prescindere dallo svolgimento o meno del gesto simbolo della campagna 'Black Lives Matter'. Di seguito l'estratto della nota della Figc:

"La Federazione Italiana Giuoco Calcio, nel ribadire il suo impegno incondizionato e quello di tutti gli Azzurri contro il razzismo e ogni discriminazione, ha ritenuto opportuno lasciare alla squadra la libertà di aderire alla campagna ‘Black Lives Matter’.

Come già affermato dal Presidente Gabriele Gravina non più tardi di una settimana fa, la FIGC ritiene che l’imposizione di qualsivoglia comportamento rappresenti in sé una forma di prevaricazione e sostiene la scelta della squadra in occasione delle gare di UEFA Euro 2020, compresa quella con il Belgio di venerdì prossimo.

Il giudizio sulla sensibilità di tutti i membri della Nazionale italiana in difesa dei diritti della persona umana è nel dna azzurro, come provano molteplici iniziative e dichiarazioni in tal senso, e non può essere subordinato all’adesione ad una, non l’unica, manifestazione di sostegno alla lotta anti-razzista".