news

Napoli, Pià: “A Milano con l’Inter scontro diretto da vincere, o almeno non perdere”

MILAN, ITALY - DECEMBER 16: Lorenzo Insigne of S.S.C. Napoli is closed down by Nicolo Barella of Inter Milan  during the Serie A match between FC Internazionale and SSC Napoli at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2020 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images )

L'ex attaccante brasiliano: "Gli azzurri devono mantenere la scia di risultati positivi"

Daniele Alfieri

"Il pareggio del Napoli col Verona ci può stare. Gli azzurri hanno mosso la classifica, ma ora ci saranno degli scontri diretti in cui il Napoli dovrà fare risultato per mantenere la leadership". Parola di Inacio Pià, ex attaccante del club partenopeo, intervenuto ai microfoni di Napolomagazine.com per un'analisi dell'inizio di stagione della squadra di Spalletti. "Il Verona è una squadra che sta bene, corrono tanto e penso che molte squadre perderanno punti contro di loro. Dopo la sosta il Napoli se la vedrà a Milano con l'Inter e poi ha la Lazio in casa. Sono sfide da vincere, o almeno da non perdere, per mantenere la scia positiva di risultati. Credo che saranno match importanti anche in chiave scudetto, considerando che il Milan affronterà la Fiorentina e il Sassuolo. Sulla carta possono sembrare gare semplici, ma il campionato sa riservare sempre sorprese".

Sui singoli il brasiliano ha aggiunto: "Fabian Ruiz lo vedo più maturo rispetto al passato, ha la fiducia dei compagni, sta continuando il suo percorso in crescita. Politano in questo periodo è più fresco di Lozano, sono entrambi calciatori imprevedibili che possono far male anche a gara in corso. I 5 cambi possono fare la differenza nella corsa Champions. La Juve e l'Inter hanno qualche alternativa in più, ma il Napoli non è da meno".

tutte le notizie di