"Giocare il derby Inter-Milan femminile a San Siro vista la pausa della Serie A maschile". Questo il sogno di Maurizio Ganz, nuovo tecnico del Milan femminile. "Quando mi è stato proposto di allenare il Milan femminile ci ho pensato una notte e poi ho accettato perché non potevo dire no a Maldini, Boban e Carbone - ha detto alla Gazzetta dello Sport -. E poi vedo che ci sono altri colleghi che hanno intrapreso questa strada come Piovani e Bonazzoli. Quest’anno il livello si è alzato. Roma, Sassuolo e Verona si sono rinforzate e poi c’è anche l’Inter. Professionismo? Dobbiamo arrivarci perché è assurdo che un giocatrici firmi un contratto di due anni e non possa andare altrove in Italia, mentre dall’estero possono portatele via in ogni momento. E poi in questo modo si potrebbe aprire un mercato importante anche per i club. Bergamaschi e Giacinti erano richieste da Chelsea e Real Madrid per esempio. Non sono andate via, ma avrebbero potuto e il Milan non avrebbe incassato nulla".

VIDEO - WANDA E MAURO LASCIANO LA FESTA DI LAUTARO: "SI'" SARCASTICO ALLE DOMANDE SU UNA NUOVA AVVENTURA

Sezione: News / Data: Ven 23 Agosto 2019 alle 23:31 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print