In un'intervista concessa ai microfoni dello Scotsman il centrocampista del Celtic Gary Mackay-Steven, arrivato a gennaio dal Dundee Utd, rievoca il doppio confronto di Europa League contro l'Inter, puntando a nuovi traguardi europei con la formazione di Ronny Deila: "Sappiamo di poter competere con squadre come l'Inter. Da quando sono qui sento di aver dato il mio contributo, sono felice per come sono andate le cose e non vedo l'ora che inizi la nuova stagione. Nonostante la concorrenza ho avuto la mia occasione molto presto e ho giocato nelle due partite di Europa League contro l'Inter, che sono state una grande esperienza. Mi ha dato un assaggio, ma l'obiettivo per il prossimo anno è di avanzare in Europa".

Sull'impatto coi suoi nuovi tifosi l'ex di Liverpool e Fulham aggiunge: "In Inghilterra ogni persona vorrebbe giocare il proprio calcio, ci sono tanti grandi club, ma il Celtic è un'altra cosa. Non credo che l'atmosfera delle due sfide con l'Inter possa essere replicata in tante altre squadre al mondo, non solo in Scozia o in Inghilterra".

Sezione: News / Data: Ven 08 maggio 2015 alle 19:10
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print