"Le intuizioni vengono se hai le possibilità: quando io tornai alla Juve dall'Inter mi chiamò Agnelli e mi disse che dovevano vendere Zidane, ma mi intimò anche di stare tranquillo perché avrebbero comprato altri giocatori importanti". Lo ha rivelato Marcello Lippi in un'intervista concessa a Radio Bianconera. "E infatti presero Buffon, Thuram e Nedved. La Juventus in quegli anni vendeva un grande giocatore ogni anno, ma lo zoccolo duro restava sempre lo stesso", le parole del tecnico viareggino.

Sezione: News / Data: Sab 23 maggio 2020 alle 21:51
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print