FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lautaro a InterTV: “Punto guadagnato ma volevamo vincere. Dobbiamo continuare a lavorare”

Lautaro a InterTV: “Punto guadagnato ma volevamo vincere. Dobbiamo continuare a lavorare”

Dopo Dimarco, anche il Toro Martinez ha analizzato ai canali ufficiali del club quanto raccolto oggi con l'Atalanta

Egle Patané

"Sono contento per il gol ma non siamo riusciti a portare a casa questa partita quindi dobbiamo lavorare e continuare a crescere perché eravamo in vantaggio, in casa, ma non siamo riusciti a tenerlo. Vuol dire che dobbiamo continuare a lavorare". Così Lautaro Martinez, intervenuto a Inter TV nel post-partita, analizza il 2-2 ottenuto al Meazza nella gara di questo pomeriggio contro l'Atalanta.

Su Barella:

"Sì, certo. Lui è un giocatore importantissimo per noi e lo sta dimostrando ogni giorno facendo assist e facendo segnare noi compagni quindi non si può che parlare bene di lui. Dobbiamo continuare su questa squadra".

Atalanta squadra sempre complicata?

"Sì, loro li conosciamo. L'Atalanta è una squadra che abbiamo affrontato tante volte, oggi una di quelle. Una battaglia. Squadra che gioca uomo contro uomo. Ora testa alla Champions League, anche loro sono tosti. Dobbiamo prepararci, recuperare e pensare al prossimo che incontreremo”.

Punto guadagnato o due persi?

“Per come è andata la partita direi punto guadagnato ma volevamo vincere la partita, perché eravamo a casa nostra e perché eravamo in vantaggio. Ma adesso testa alla prossima, dobbiamo andare a Kiev e dobbiamo portare a casa i tre punti”.

Testa all’UCI, ma contro un avversario che conosciamo molto bene?

"Sì, certo. Ma dobbiamo comunque fare il nostro lavoro, passa da qui la vittoria o meno. Dobbiamo restare concentrati e continuare a lavorare perché lo stiamo facendo bene, stiamo lavorando tutti bene con il mister. Dobbiamo andare lì con carattere e personalità e dimostrare che possiamo vincere e portare a casa la vittoria che serve".

Un saluto ai tifosi?

"Un saluto a tutti perché come dico sempre loro sono un supporto importante per noi e anche oggi erano con noi, quindi un saluto a tutti loro e alla mia famiglia".

tutte le notizie di