FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

La Federconsumatori attacca Dazn: “Servizio inadeguato, utenti da risarcire”

MILAN, ITALY - APRIL 11: Diletta Leotta of DAZN looks on before the Serie A match between FC Internazionale  and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on April 11, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il comunicato dell'associazione cita "assenze di segnale, blackout e cali di definizione"

Redazione FcInterNews

Duro attacco da parte della Federconsumatori a Dazn. L'associazione ha emesso un comunicato eloquente dopo i disservizi delle prime quattro giornate di Serie A. "Il campionato di serie A di calcio è iniziato da poche settimane ma i tifosi hanno già dovuto affrontare mille disavventure per poter assistere agli incontri che, com’è noto, per questa stagione vengono trasmessi in streaming da DAZN - si legge - In questi week end gli abbonati hanno riscontrato assenze di segnale, blackout e cali di definizione, a seguito dei quali abbiamo agito in due direzioni: da una parte proponendo ad AGCom l’inclusione delle Associazioni dei Consumatori nel tavolo tecnico permanente sulla rete per il calcio in streaming istituito presso l’Autorità stessa e dall’altra chiedendo alla piattaforma l’erogazione automatica di un risarcimento agli utenti coinvolti. È evidente che gli strumenti tecnici impiegati da Dazn non siano adeguati a sostenere una così elevata mole di traffico e che, come abbiamo ripetuto più volte, la piattaforma stia sperimentando uno step decisivo nel percorso di innovazione tecnologica del Paese senza alcun riguardo per i diritti degli utenti".

"Alla luce di quanto accaduto - si legge ancora - abbiamo inviato una ulteriore richiesta alla società per il riconoscimento di un adeguato e ormai improrogabile rimborso ai clienti. Parallelamente torniamo ad invocare l’intervento delle Authority a garanzia del diritto degli utenti ad usufruire di un servizio di qualità. Invitiamo ancora una volta i cittadini a contattare gli sportelli Federconsumatori presenti su tutto il territorio nazionale per maggiori informazioni e assistenza".

(fonte: calcioefinanza.it)

tutte le notizie di