Yacine Brahimi non ha ancora risposto all'offerta di estensione di contratto messa sul tavolo dal Porto che lo collocherebbe tra i giocatori più pagati della rosa di Sergio Conceiçao. Stando a quanto riferisce dal portale portoghese Correio da Manhã, il centrocampista algerino sta prendendo tempo di fronte all'ultimatum del presidente Pinto Da Costa, che gli ha proposto 2 milioni di euro a stagione più bonus alla firma, perché intende diventare free agent a giugno, con la possibilità concreta di accasarsi in un altro club a sua scelta. I Dragões, dal canto loro, sanno che è decisamente complesso pensare di trattenere il classe '90, soprattutto se si pensa che alla finestra ci sono società del calibro di Milan, Inter e Olympique Marsiglia pronte ad acquistarlo a parametro zero. 

VIDEO - SEGNA SEMPRE GABIGOL: MANCINO POTENTE, 3-1 FLAMENGO

Sezione: News / Data: Gio 14 Marzo 2019 alle 11:30 / articolo letto 3158 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari