(ANSA) - LONDRA, 03 APR - La ripresa della Premier League verrà posticipata oltre il 30 aprile, la data stabilita solo qualche settimana fa dai club della massima divisione inglese per la ripresa dei campionati. Oggi è in programma una video-conferenza tra i vertici del calcio inglese per decidere il taglio degli stipendi dei giocatori. Ma nel frattempo appare sempre più sicuro - alla luce dell'emergenza sanitaria che sta bloccando anche il Regno Unito - che sarà impossibile riprendere a giocare nella prima settimana di maggio. Resta da capire se la Premier League - seguendo l'esempio di Spagna e Francia - rinvierà la ripresa verso la fine di maggio, oppure questa volta preferirà non fissare alcuna data, così da garantirsi la massima flessibilità temporale.

Sezione: News / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 13:06 / Fonte: ANSA
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print