Tutto ruota intorno a Mauro Icardi. L’attaccante argentino, che ormai ha capito di dover lasciare l’Inter, preferirebbe essere congedato da giocatore reintegrato, come peraltro avviene per Joao Mario sul taccuino del Monaco, e non da uomo ai margini del gruppo. La sua prima scelta - si legge sul Corriere della Sera - resta la Juve che, però, immobilizzata dalle mancate cessioni di Dybala, Higuain e Mandzukic, non può affondare il colpo.
Poco male, perché l'ex capitano nerazzurro aspetterà la Vecchia Signora ancora per tutta questa settimana, poi inizierà a valutare con attenzione le proposte di Napoli e Roma (nelle ultime ore si è diffusa la voce di un interesse anche del Psg). A proposito dell'ipotesi azzurra, Ancelotti ha inviato un sms alla punta spiegandogli quanto sarebbe centrale nel progetto, mentre De Laurentiis ha telefonato anche ieri a Wanda. Da par loro, invece, i capitolini si preparano a presentare nei prossimi giorni un’offerta scritta comprendente il cartellino di Dzeko e un robusto conguaglio in denaro. In mezzo a questo intrigo c'è l'Inter, che parte da una richiesta di 75-80 milioni.

Sezione: News / Data: Lun 12 Agosto 2019 alle 22:40
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print