FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Gravina sulla riforma: “Si punta a dare sostenibilità al sistema”

ROME, ITALY - JUNE 14:  FIGC President Gabriele Gravina attends a press conference during 'Casa Azzurri' at pratibus district on June 14, 2021 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il numero uno federale spiega gli obiettivi dell'ormai imminente riforma del calcio italiano

Niccolò Anfosso

Gabriele Gravina ha partecipato a una riunione con il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale e incontrato il presidente della Regione, Francesco Acquaroli: "La proposta di riforma del calcio italiano che ho presentato in Consiglio Federale mira a creare migliori condizioni di stabilità e sostenibilità – ha commentato il numero uno federale – ma dobbiamo lavorare, soprattutto nel mondo dilettantistico, anche sui tempi di risposta e di erogazione dei servizi ai club. Non è più il tempo della conservazione di posizioni di presunto potere, è il momento di mettersi nuovamente tutti in discussione: dobbiamo riavvicinare al calcio 250 mila giovani che nell’ultimo anno e mezzo hanno smesso di giocare a pallone e sostenere le società di base in questo momento di grande criticità. La politica della FIGC in favore della base della piramide del calcio italiano è motivata dal grande ruolo che i Comitati svolgono sotto il profilo organizzativo, sportivo e sociale. Costruiremo il futuro del calcio dilettantistico sull’identità e le virtù del territorio".

tutte le notizie di