FC Inter News
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Giudice sportivo, Theo salta il derby. Atalanta, 25mila euro di multa per la monetina

BERGAMO, ITALY - OCTOBER 30: Pepe Reina of SS Lazio is hit in the head by a lighter thrown by the Atalanta fans during the Serie A match between Atalanta BC and SS Lazio at Gewiss Stadium on October 30, 2021 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Curva Sud romanista chiusa per un turno con pena sospesa per il periodo di un anno dopo i cori razzisti a Ibrahimovic e Kessie

Mattia Zangari

Tanto lavoro per il Giudice sportivo dopo la disputa dell'11esima giornata di Serie A. A cominciare dalla discussa Roma-Milan per la quale, in conseguenza dei cori razzisti intonati durante Roma-Milan all'indirizzo di Ibrahimovic e Kessie, Gerardo Mastrandrea ha deliberato "l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “Curva Sud” privo di spettatori. Pena sospesa per il periodo di un anno ai sensi dell’art. 28 comma 7 CGS con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione". Restando alla gara dell'Olimpico, è stata comminata una multa da 10mila euro a José Mourinho "per avere, al termine della gara, in prossimità dell'ingresso dello spogliatoio dell'Arbitro, assunto nei confronti del medesimo un atteggiamento ironico, proferendo parole irrispettose".

Quattro, invece, i club sanzionati per le seguenti motivazioni:

"Ammenda di € 25.000,00: alla Soc. ATALANTA per avere, nel corso della gara ed in particolare durante il secondo tempo, lanciato ripetutamente vari oggetti sul terreno di giuoco, uno dei quali (nello specifico probabilmente una monetina) colpiva, al 46° del secondo tempo, il portiere della squadra avversaria, che si accasciava momentaneamente a terra, per poi rialzarsi e riprendere regolarmente il giuoco;

sanzione attenuata, ai sensi dell'art. 7 CGS, in quanto la Società, dissociatasi immediatamente dal comportamento incivile descritto nel rapporto dei collaboratori della Procura Federale, con la propria collaborazione fattiva ha contribuito alla pronta individuazione dei responsabili dell’ultimo episodio, ai fini dell'applicazione delle conseguenti sanzioni interdittive dell'accesso.

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. BOLOGNA per avere suoi sostenitori, al 48° del secondo tempo, lanciato all'indirizzo della panchina della squadra avversaria alcuni oggetti; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 4.000,00: alla Soc. SALERNITANA per avere suoi sostenitori, all'inizio della gara, lanciato nel recinto di giuoco due accendini; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un petardo; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS".

Passando ai giocatori, si segnalano i due turni di squalifica ad Adrien Silva e lo stop di una giornata per Caceres, multato inoltre con 5mila euro di ammenda, Kastanos, Pobega, Maxime Lopez, Koulibaly, Stojanovic e Theo Hernandez, che salterà il derby Milan-Inter.

tutte le notizie di