news

GdS – Sensi, l’Inter punta al rilancio ma ascolterà eventuali offerte: no a proposte sotto ai 20 milioni di euro

Nell'analisi della Gazzetta dello Sport su Stefano Sensi c'è spazio anche in chiave mercato. Nonostante l'Odissea di infortuni che lo ha fin qui contraddistinto (da quando è all'Inter ne ha subiti nove per un...

Redazione

Nell'analisi della Gazzetta dello Sport su Stefano Sensi c'è spazio anche in chiave mercato. Nonostante l'Odissea di infortuni che lo ha fin qui contraddistinto (da quando è all'Inter ne ha subiti nove per un totale di circa sette mesi di stop) la fiducia da parte di Roberto Mancini non è mai mancata, così come quella del club nerazzurro, che nel 2019 lo acquistò dal Sassuolo per 25 milioni complessivi (5 per il prestito, 20 per il riscatto) con un contratto da 2 milioni fino al 30 giugno 2024. A fronte dell'investimento - stando a quanto si legge dalla Rosea - è difficile pensare che l'Inter ascolterà eventuali offerte inferiori ai 20 milioni di euro. Da sciogliere, in ogni caso, la questione relativa alla volontà del tecnico: l'operazione rilancio di Sensi sotto il lavoro di Simone Inzaghi non è da escludere, in un momento storico nel quale l'Inter non può sottovalutare i talenti già a disposizione da poter rilanciare nella prossima stagione.